Vai al Contenuto

Progetto Mosaic per l’inclusione di bambini con disturbi dello spettro autistico a scuola

 

L’integrazione dei bambini con sindromi dello spettro autistico (ASD) nel contesto scolastico ed il superamento delle barriere alla socializzazione di questi soggetti sono elencate tra le priorità per il settore scolastico a livello  nazionale e acquisiscono sempre più peso anche nel contesto internazionale. In particolare, un forte accento viene posto sull’utilizzo della tecnologia come elemento abilitante e di attrazione per il bambino

Il progetto MOSAIC si pone l’obiettivo di realizzare all’interno della scuola ambienti interattivi multisensoriali e multimodali che abilitino nuovi scenari didattici e momenti di integrazione e inclusione per tutta la classe. La visione che MOSAIC propone è quella di creare all’interno uno spazio fisico (la classe) uno spazio “intelligente” che integri la percezione e l’esperienza del mondo reale con le infinite possibilità  del mondo digitale grazie a un tessuto invisibile di sensori e attuatori integrati negli oggetti quotidiani (“smart-object”) e schermi virtuali. Lo spazio intelligente sarà modulare e nuovi componenti potranno essere aggiunte nel tempo.

In questo spazio intelligente sarà possibile creare “scenari” che sfruttino la relazione tra attività fisica e processo cognitivo per stimolare i processi di apprendimento e integrazione sociale .

Utilizzando MOSAIC i bambini di una classe potranno (singolarmente, in gruppo o in più gruppi) interagire con lo spazio intelligente utilizzando il proprio corpo tramite il movimento e la manipolazione di oggetti sia smart che comuni e di uso quotidiano.

Gli scenari saranno personalizzabili dai docenti in modo semplice in base alle esigenze dei bambini e del progetto formativo. Ogni scenario sarà composto da “scene”, collegate tra loro, all’interno del quale si potranno combinare diversi input (interazione del bambino nello spazio, interazione con gli oggeti, interazione con altri bambini) e output (effetti visivi e sonori a schermo o azioni sugli oggetti).

Gli output finali del progetto MOSAIC:

  • un kit di oggetti smart che potranno essere acquistati o realizzati a basso costo
  • set di attività pre-realizzate accompagnate da relativa documentazione e materiale formativo per i docenti
  • software di gestione dello spazio intelligente e esecuzione degli scenari (Player)
  • un ambiente di creazione di  scenari (Editor) accesibbile da web o applicazione tablet
  • piattaforma di condivisione/vendita di attività

Per maggiori dettagli ( vai )

Con il sostegno di

Condividi

I commenti sono chiusi.