Vai al Contenuto

ASPHI alla “Milano Digital Week”: le persone con disabilità nel mondo del lavoro 26-27 maggio

I lavoratori con disabilità possono cogliere pienamente le possibilità offerte da questa situazione di cambiamento e utilizzare pari opportunità rispetto a tutti gli altri lavoratori, è però necessario che si verifichino alcune condizioni indispensabili:

  • la capacità delle imprese di individuare mansioni e ruoli (o parti di essi) che possano essere affidati ai dipendenti con disabilità in un approccio di lavoro agile
  • le competenze digitali dei lavoratori con disabilità;
  • l’accessibilità delle procedure informatiche, delle piattaforme di collaborazione e la loro interfacciabilità anche con gli ausili personali;
  • la compatibilità di modalità, organizzazione del lavoro e tempi di svolgimento con le capacità e le performance dei lavoratori

Secondo questi criteri ASPHI vuole approfondire il tema dello smart working come un accomodamento ragionevole, durante le giornate della “Milano Digital Week”,  nei due eventi a distanza:

26 maggio ore 15,30 – 18,00

LE OPPORTUNITÀ INCLUSIVE DEL DIGITALE – Il valore delle diversità nel lavoro e per le imprese

Iniziativa promossa da Anitec Assinform in collaborazione con Fondazione ASPHI, che all’interno dell’evento propone per la prima volta a distanza

EMPATTACK! – Il Gioco dell’empatia nel mondo del disability management (in azienda)”

Il programma ( leggi ) Per iscrizione vai al link

L’evento sarà sottotitolato alla pagina ( vai )

——————————- ° ——————————-

27 maggio ore 14,00 – 15,00

SMART WORKING E PERSONE CON DISABILITÀ

Iniziativa ideata e organizzata da Fondazione ASPHI che illustra un sistema di inclusione lavorativa in un nuovo scenario del mondo del lavoro che richiede una diversa organizzazione e un ruolo determinante delle tecnologie digitali e delle relative competenze

Interverrà il presidente della FISH, Vicenzo Falabella

Il Programma ( leggi ) Per iscrizione vai al link

L’evento sarà trasmesso con sottotitolazione nella pagine Facebook di Fondazione Asphi al seguente indirizzo ( Vai )

Condividi

I commenti sono chiusi.